Chi siamo

IERI (un po’ di storia)

Il progetto “gestio business” (inizialmente nato con il nome gestio 2000) nasce nel 1998 con l’obiettivo di accompagnare le piccole e medie attività artigianali e commerciali nel processo del cambio della valuta Lira/Euro e contestualmente sostituire i vecchi gestionali oramai non più compatibili con l’avvento del nuovo secolo (Millenium BUG). Da subito si rivela uno strumento di facile utilizzo e vicino alle esigenze degli utilizzatori tanto da dover essere adeguato già dai primi anni 2000 alla gestione della contabilità in regime ordinario. Con uno sguardo sempre attento all’innovazione e con l’ambizione di rendere sempre più facile e redditizio il lavoro dei propri utilizzatori, nel 2011 il progetto diventa cloud permettendo così di lavorare da ogni luogo dove ci si trovi definendo i primi concetti di smart working. Infine a seguito dei riscontri positivi ottenuti e a fronte delle crescenti adesioni, il progetto diventa nel 2015 una piattaforma completamente rinnovata e ancora più potente con l’inserimento di nuove funzioni legate alla produttività cambiando il nome in “gestio business” proprio perché ritenuta una piattaforma ideale per la gestione degli affari dei propri utilizzatori

OGGI

“gestio business” offre l’opportunità di rendere esterne tutte le attività legate alla propria professione, da quelle di backoffice a quelle di contabilità.
Si rivolge alle attività produttive, sia artigianali che industriali, a quelle commerciali, agli studi contabili, a quelle che offrono servizi e alle associazioni che richiedono un tesseramento dei propri iscritti proponendosi come unico strumento per la gestione dei rapporti con la propria clientela.
Si adatta a ogni tipo di sistema operativo in quanto viene eseguito dal proprio browser preferito.
Grazie al proprio codice di interscambio SDI, è in grado di inviare e ricevere i documenti direttamente verso e dall’agenzia delle entrate semplificando il lavoro evitando ripetitive esportazioni ed importazioni di file XML.
L’infrastruttura che ospita i server della piattaforma è proprietaria garantendo così la massima trasparenza e riservatezza sulla gestione dei dati memorizzati.